Come e Perché Stanno Cambiando le Amenity in Hotel per Soddisfare agli Ospiti

Le abitudini degli ospiti stanno cambiando rapidamente, e le strutture ricettive si stanno progressivamente adeguando.

Un recente sondaggio, condotto dalla American Hotel and Lodging Association su oltre 8000 hotel statunitensi, ha messo in evidenza alcune variazioni che riguardano i servizi offerti negli hotel americani.

I dati mostrano che molte delle amenity più classiche vengono sempre più spesso sostituite dall’introduzione di altri tipologie di servizi, la maggior parte dei quali sono legati al largo utilizzo che i viaggiatori fanno delle nuove tecnologie e dei dispositivi mobili durante i propri soggiorni.

Meno Fumo, più Fitness

Ecco perché, ad esempio, la vita per i fumatori si complica, con l’85% degli hotel che non permette agli ospiti di fumare in tutte le stanze, ma ne rende disponibili alcune dedicate appositamente a per loro.

Ancora, spariscono lentamente le bibbie dalle camere, con un calo del 20% della presenza in stanza di questo genere di amenity. Allo stesso modo, altri tipi di forniture e servizi stanno lentamente sparendo.
Per citarne alcuni:

  • i tappeti;
  • le vasche da bagno;
  • i servizi in stanza collegati alle SPA,
  • il servizio in camera, sempre meno utilizzato.

Pare in controtendenza, invece, la presenza di palestre e di sale per il fitness in hotel, sempre più spesso contemplata anche in strutture non luxury.

I Nuovi Trend

Il vero cambiamento però, come anticipato, riguarda il fatto che tutte queste amenity stanno lasciando spazio ai servizi legati alle nuove tecnologie, su cui gli albergatori stanno sempre più spesso concentrando la propria attenzione.

Cresce la percentuale di presenza delle TV ad alta definizione (in quasi il 90% delle stanze), ad esempio, insieme con la percentuale di hotel che offrono il WiFi gratuito e il numero di strutture che dà ai clienti la possibilità di effettuare il check-in online, per mezzo di alcune App dedicate.

Tutto questo accade perché a richiedere queste nuove tipologie di servizi sono proprio gli ospiti, sempre più abituati a utilizzare dispositivi tecnologici in ogni momento della propria vita quotidiana per organizzare la propria giornata, per gestire le faccende personali e per sentirsi autonomi.

Si pensi, ad esempio, alla recente ricerca condotta da Expedia sul come i viaggiatori scelgono la propria meta di destinazione e prenotano il soggiorno. Lo studio riguarda gli utenti di Regno Unito, Canada e USA e mette in luce che la maggioranza delle persone pianifica il proprio viaggio online, riportando le seguenti percentuali:

  • Regno Unito (75%);
  • USA (oltre il 60%)
  • Canada (70%)

Contestualmente, cresce il numero di persone che prenota utilizzando i propri dispositivi mobili.

Grafico di Expedia che mostra come cambiano le abitudini degli ospiti che prenotano un soggiorno in hotel.

Insomma, utilizzare dispositivi tecnologici ormai è diventata una prassi per gli ospiti ed è evidente che questa abitudine li segue anche quando soggiornano fuori da casa.

Il Primo Passo

Per far sì che gli ospiti possano sentirsi come a casa loro, è dunque necessario far sì che possano usare i propri dispositivi senza problemi.

Per questo, è necessario che il WiFi della struttura sia efficiente, funzionale e semplice da usare per gli utenti.
Sì, perché il WiFi è ormai alla base del funzionamento della maggior parte dei dispositivi tecnologici in circolazione sul mercato, ed è quindi fondamentale che i clienti possano accedervi in maniera semplice, rapida e senza interruzioni di servizio.

I viaggiatori lo usano per scegliere i luoghi da visitare e capire come raggiungerli, per restare in contatto con amici e parenti, per lavorare e perfino per interagire con il personale delle strutture, assecondando così la propria necessità di rendersi meno dipendenti dallo staff rispetto al passato.

Garantire l’efficienza del servizio WiFi di una struttura è quindi il primo passo da fare per venire incontro alle nuove abitudini, aspettative e necessità che gli ospiti ogni giorno dimostrano di avere durante il loro soggiorno in una struttura.

Riuscirci comporta notevoli vantaggi per il business di un hotel, molti dei quali sono collegati alla monetizzazione dell’investimento e a ritorni economici non indifferenti.

Per capire come far sì che il WiFi di un hotel sia adeguatamente gestito e funzionante, consigliamo la lettura dei seguenti post:

Articolo precedente
Perché agli Hotel Conviene Investire Nella Tecnologia WiFi?
Articolo successivo
I 5 Errori da Evitare Quando si Attiva un Sistema WiFi Per Hotel

Post correlati

Nessun post correlato

Menu