WhatsApp Wi-Fi Hotel

Rivoluzione WhatsApp

Il Marketing automatizzato della tua struttura non è mai stato tanto efficace.

Scopri come guadagnare di più e soddisfare i tuoi clienti in maniera del tutto automatica, innovativa e sempre più produttiva grazie a WhatsApp

Ne abbiamo parlato tanto sia qui sul blog che su tutti i nostri altri canali (sei nel nostro gruppo Facebook?) e siamo sicuri che stai leggendo questo articolo, probabilmente stai già applicando qualche strategia di marketing automatizzato nella tua struttura.

Se lo stai facendo, hai sicuramente constatato che si tratta di uno strumento efficacissimo per vendere servizi aggiuntivi, comunicare con i clienti, accrescere la soddisfazione degli ospiti e ottenere valanghe di nuove recensioni sui portali.

Ma allora perché continuare a leggere?

C’è una cosa che non sai. Una novità assoluta in grado di cambiare definitivamente le carte in tavola nel mondo della marketing automation per l’hospitality.

Stiamo parlando di una vera e propria rivoluzione.

D’accordo, l’hai letto nel titolo e non vogliamo creare troppa suspance: la nuova star a tua disposizione sarà lei, l’applicazione di messaggistica push più usata a livello planetario: WhatsApp.

Da oggi su Wi-Fi Hotel è disponibile la nuovissima integrazione ufficiale con WhatsApp, grazie alla quale potrai dar vita a nuove e potentissime campagne automatizzate tramite le quali:

comunicare interattivamente con gli ospiti presenti in struttura, durante il loro soggiorno;

vendere i tuoi servizi aggiuntivi (o quelli dei vostri partner), aumentando le revenue per ospite e disponendo di un canale di comunicazione efficacissimo e a basso costo;

sondare il gradimento degli ospiti durante il soggiorno, ottenendo da loro feedback in tempo reale e potendo intervenire risolvendo eventuali problemi, direttamente sul nascere;

richiedere recensioni e aumentare a dismisura il tuo rating su TripAdvisor, Google, HolidayCheck e sugli altri portali, scalando le classifiche della tua destinazione.

 

… IN MODO COMPLETAMENTE AUTOMATICO, SFRUTTANDO IL CANALE PIU’ POPOLARE ED EFFICACE CHE POSSA ESISTERE!

 

Fino a ieri per raggiungere l’ospite con i nostri messaggi automatizzati avevamo a disposizione due strumenti: la posta elettronica (email) e gli SMS. Niente male davvero.

La posta elettronica è efficace e ha un costo prossimo allo zero, ma non sempre tutti gli ospiti leggono le mail immediatamente.

Gli SMS dal canto loro sono “push”, raggiungono l’ospite immediatamente, ma ci si possono scrivere solo brevi messaggi e il costo, se se ne inviano molti, può salire velocemente,

Ed è qui che entra in gioco WhatsApp.

WhatsApp unisce il meglio dei due mondi: i lati positivi delle mail (il basso costo e la possibilità di scrivere testi lunghi) a quelli degli SMS (l’essere push ed essere letti dal 100% dei destinatari)… senza praticamente avere lati negativi!

Per farla breve, stiamo parlando del canale ideale da sfruttare per le automazioni della tua struttura, nonché il modo migliore per raggiungere i tuoi obiettivi che – ricapitoliamo un po’ – sono:

  • generare revenue guadagnare con gli ospiti presenti in struttura, proponendo loro in modo automatico servizi aggiuntivi (sì, tutti gli hotel hanno servizi aggiuntivi da poter proporre);
  • intercettare potenziali problemi evitando recensioni negative (con questionari minimali mirati e messaggi di cortesia quando gli ospiti sono in struttura);
  • aumentare enormemente la reputazione grazie alla richiesta automatica di recensioni positive (disincentivando le recensioni di chi non si dichiara soddisfatto).

Il tutto attraverso – lo ripetiamo ancora, che repetita iuvant – tecniche del tutto automatiche:  tu le imposti e loro “girano” da sole, 365 giorni l’anno, 24 ore al giorno (anche se su WhatsApp abbiamo una protezione che impedisce di svegliare gli ospiti nelle ore notturne).

Gli americani dicono “set… and forget”. Mica male no?

Da qui la possibilità concreta di monetizzazione

Vuoi un esempio?

La tua struttura è un hotel che, al suo interno, ha anche un ristorante aperto sia agli ospiti della struttura che al pubblico.

Come automatizzare la vendita di tavoli al ristorante?

Semplice: programmando una regola automatizzata che fa sì che a tutti gli ospiti presenti in struttura o che vi fanno ritorno nella fascia oraria dalle 15 alle 19 di ogni giorno (eventualmente escludendo l’eventuale giorno di chiusura del ristorante) venga mandato un messaggio WhatsApp che recita grossomodo:

“Ti stai chiedendo dove cenare questa sera? Nel caso non lo sapessi, l’Hotel ospita il miglior ristorante della nostra zona! Che la nostra sia la cucina sia tra le migliori della nostra città non siamo i soli a dirlo. Dai un’occhiata alle recensioni del nostro ristorante su TripAdvisor (con link). E se sei nostro ospite in hotel, per te, presentando questo messaggio, uno sconto del 10% sul conto del tuo tavolo”.

Un messaggio del genere, magari accompagnato da una bella immagine di un piatto e dal link alla pagina TripAdvisor, è un modo semplice e potente per amplificare a dismisura quello che classicamente (quando va bene) è il messaggio che viene “lanciato” agli ospiti con un cartello affisso sullo specchio dell’ascensore della struttura o distrattamente comunicato dal front-desk all’arrivo.

E sai quanto “converte” un messaggio del genere, mandato su WhatsApp?

Mediamente (basandoci su dati veri), è in grado di “convertire” oltre il 5-8% di quelli che lo aprono. Stiamo parlando di decine di 20 tavoli al mese venduti in strutture con circa 50 macere… grazie a una sola delle “armi segrete” dell’automazione, abbinata alla potenza e alla pervasività di WhatsApp.

Ti sembra quasi troppo facile? Ricorda che certe volte le azioni più semplici sono anche quelle più potenti.

Vuoi approfondire?

Il primo modo: abbiamo tenuto di recente un webinar di presentazione delle nuove funzionalità WhatsApp. Lo puoi rivedere integralmente accedendo al nostro gruppo Facebook “Wi-Fi Hotel > Marketing Automation per Hotel e Hospitality“.

Il secondo è quello di chiederci direttamente un contatto e una demo personalizzata. Lo puoi fare cliccando qui.

Articolo precedente
Gli Strumenti per il Marketing Digitale del tuo Hotel che Non Puoi Non Utilizzare

Post correlati

Nessun post correlato

Menu